Amenano
Tra le tue pietre di carne
Fiume
Di grano, sommerso
Sfiorato da elefantiaco mistero
Di bizantina fattura
Antica platea
Teatro di sguardi
Rubati
Di carne, di pane, di vino, di miele
Profumo
Tra stoffe segrete di pizzo
Blu come il mare, blu come il cielo
Ritrovo a settembre
Agathé felice.