Get Adobe Flash player

Metà

Mezza luna di mezza notte, in questo letto a metà, che non sa più di me, con le lenzuola senza sonno, spose vergini di una lunga veglia di una mezza vita in questa stupenda, meravigliosa ed inutile mezza via per contrastare la vertigine di scoprirsi nudi ed avvolti in queste piccole illusioni di mezza estate.

E chiedersi dove è finita quella mezza luce che mi inclinava il viso, come un bricco di latte caldo a colazione, quella smorfia che diventava sorriso, quegli occhi che diventavano carbone al sole, quel fuoco che ardeva nel camino dell'attesa, quei riccioli sul divano, arsi di sale, quadro antico di quella pelle dorata, liscia come le ciglia di un dormiente.

Arsura di mezzogiorno, lingua secca di chi non ha più parlato, mani che non hanno più cercato tra le pagine dell'entusiasmo, quelle corde di chitarra acute e dolorose, spina dorsale che non si è più inarcata, serratura tra le mie scapole di quelle emozioni fuggitive senza futuro.
Mezza libertà , solo quella di pronunciarla con le mani in tasca e gli occhi sui campi, oltre le pareti della morale, sotto gli alberi dell'infanzia, di quando le parole facevano un po' meno male.

Ed è mezzanotte e sento tutto.

Mezza tazza di caffé, porta via tutta la verità , almeno smetterò di cercarla sotto il letto, portami un sorso di quello che pensi oggi, potrei smettere di essere me,  dimmi che non è solo questione di tempo, è il tempismo il grande tiranno, spegni la luce, forse smetterò di essere solo una metà  di me.

E era mezzanotte e non sentivo più nulla.

Non sei autorizzato a pubblicare commenti!
Registrati oppure effettua il login!

Traduci pagina

Per leggere i testi

Dal 9 settembre 2012 - per scelta editoriale - la maggior parte dei testi presenti su Words on Mud è protetta. Per leggere i testi bisogna effettuare la registrazione o, se siete già registrati, il login.

Ciò ti consentirà di leggere i testi, commentare quelli già presenti, ricevere la nostra newsletter.

Prima di registrarti leggi anche le note sulla Privacy e i Termini di utilizzo e il Disclaimer.

Notizie flash

Benvenuto su Words on Mud, la nuova community per scrittori emergenti. Nelle pagine di WoM puoi pubblicare le tue poesie, i tuoi, racconti, i tuoi pensieri. Prima di farlo, però, ti chiediamo di leggere il "Regolamento" e le " F.A.Q.". Buona scrittura!


WoM è su Virbuzz.com


Words on Mud su Facebook.

Seguici su Twitter.

Esclusione di responsabilità: i nostri testi possono urtare la sensibilità di lettori sprovveduti e di persone che hanno riserve mentali. WoM vi consiglia prima di leggere o di continuare a leggere di dare un'occhiata al nostro Disclaimer. La poesia non può essere "vietata ai minori". In libreria chiunque può acquistare un libro, lo stesso se volete prendere in prestito un libro in biblioteca.



Per eventuali segnalazioni contattateci dalla pagina Contatti

Cerca

Login

Iscriviti a Words on Mud: leggi, pubblica e commenta i testi e ricevi la newsletter.

- Informativa cookies

Chi è online

Abbiamo 27 visitatori e nessun utente online

Ads