Get Adobe Flash player

La cara amica Nanda. Da quattro anni non c'è più


Words on Mud ricorda Fernanda Pivano.



I media, a soli quattro anni dalla sua morte, sembra abbiano dimenticato Fernanda Pivano, la grande americanista. Nanda per gli amici.

Words on Mud, community di scrittori underground, nata grazie all'impegno di alcuni appassionati di letteratura americana (conosciuta grazie a Fernanda Pivano) non dimenticano l'allieva di Cesare Pavese.

Grazie a lei abbiamo conosciuto la beat generation di Neal Cassidy, Jack Kerouac, Allen Ginsberg, Gregory Corso, Carl Salomon, Lenore Kandel. Grazie a lei abbiamo apprezzato e compreso Henry Charles Bukowski ed Ernest Hemingway.

Una mole di lavoro, la sua, non indifferente. Una mole di lavoro di cui in pochi anni non si parla più. Molto probabilmente perché la Pivano era indigesta alla polverosa gattopardesca meramente nozionistica società universitaria. Molto probabilmente perché Nanda era antifascista e nelle vene italiane un po' di fascismo scorre ancora.

Nanda era pragmatica. Guardava alle cose pratiche e non alle teorie.

Words on Mud la ricorda sempre. Non solo nella data dell'anniversario di morte ma ogni giorno.

Staff



Non sei autorizzato a pubblicare commenti!
Registrati oppure effettua il login!

Traduci pagina

Per leggere i testi

Dal 9 settembre 2012 - per scelta editoriale - la maggior parte dei testi presenti su Words on Mud è protetta. Per leggere i testi bisogna effettuare la registrazione o, se siete già registrati, il login.

Ciò ti consentirà di leggere i testi, commentare quelli già presenti, ricevere la nostra newsletter.

Prima di registrarti leggi anche le note sulla Privacy e i Termini di utilizzo e il Disclaimer.

Notizie flash

Benvenuto su Words on Mud, la nuova community per scrittori emergenti. Nelle pagine di WoM puoi pubblicare le tue poesie, i tuoi, racconti, i tuoi pensieri. Prima di farlo, però, ti chiediamo di leggere il "Regolamento" e le " F.A.Q.". Buona scrittura!


WoM è su Virbuzz.com


Words on Mud su Facebook.

Seguici su Twitter.

Esclusione di responsabilità: i nostri testi possono urtare la sensibilità di lettori sprovveduti e di persone che hanno riserve mentali. WoM vi consiglia prima di leggere o di continuare a leggere di dare un'occhiata al nostro Disclaimer. La poesia non può essere "vietata ai minori". In libreria chiunque può acquistare un libro, lo stesso se volete prendere in prestito un libro in biblioteca.



Per eventuali segnalazioni contattateci dalla pagina Contatti

Cerca

Login

Iscriviti a Words on Mud: leggi, pubblica e commenta i testi e ricevi la newsletter.

- Informativa cookies

Chi è online

Abbiamo 20 visitatori e nessun utente online

Ads